Dimostrazioni a Bangkok 2013-2014 - uno sguardo da vivere in città (aggiornato)

Quasi ogni giorno ci viene chiesto cosa sta succedendo in Thailandia, è pericoloso andarci. Probabilmente, i media russi spaventano ogni giorno le persone e anche il ministero degli Esteri ha già raccomandato di astenersi dal viaggiare a Bangkok. In linea di principio, potrebbe non valere la pena visitare la capitale, ma tutti i siti sono pieni di messaggi secondo cui le rivolte stanno avvenendo in Thailandia, senza concentrarsi sul fatto che gli incontri sono solo a Bangkok. Sì, e nella stessa Bangkok, non tutto è così spaventoso. Dato che viviamo ora nell'epicentro degli eventi, ho deciso di parlare un po 'di come appare davvero.

Ti avverto subito, non sono bravo in politica, quindi non scriverò nulla su questo argomento. E anche nessuna garanzia che domani tutto sarà esattamente lo stesso di oggi. In effetti, in ogni caso, fai il viaggio a tuo rischio e pericolo.

Il contenuto dell'articolo

AGGIORNARE Cronologia di eventi recenti

Ho deciso dopo la pubblicazione dell'articolo di aggiungere all'inizio dell'articolo una cronologia degli eventi relativi agli scioperi a Bangkok, sia passati che futuri. Futuro, rispettivamente, aggiornerò periodicamente. Descrizione dell'incontro, mie impressioni e foto, guarda nella seconda parte dell'articolo.

28 dicembre 2013

Sfortunatamente, la violenza è stata osservata per due giorni. Diverse persone sono già morte e circa un centinaio sono state ferite. Innanzitutto, un gruppo di manifestanti radicali ha attaccato lo stadio thailandese-giapponese, dove i partiti sono registrati per partecipare alle elezioni e, di conseguenza, è morto un poliziotto. Di notte, persone sconosciute hanno sparato contro i manifestanti vicino alla casa del governo, provocando un manifestante morto.

La cosa più strana è che quando ci furono raduni di massa con la partecipazione di 200 mila persone, non ci furono vittime e quando 500 persone assediarono lo stadio, le vittime sorsero. Parlano di provocazioni da parte delle forze filo-governative al fine di inasprire il regime. Il poliziotto è stato sparato ad angolo alto, il che indica anche una provocazione.

4 gennaio 2014

Il colonnello Suthep, capo dei raduni, ha detto che milioni di manifestanti sarebbero scesi in piazza sabato 4 gennaio e avrebbero tentato di bloccare Bangkok. Ciò consisterà nella deposizione di tutti gli edifici governativi, i principali nodi stradali e i centri commerciali. Suthep si scusò in anticipo con i cittadini per l'inconveniente nella capitale e esortò tutti coloro che non partecipavano alle manifestazioni a lasciare la città, ad esempio, per andare al resort per rilassarsi. Ha detto ai partecipanti al raduno che dovrebbero fare scorta di acqua, cibo e vestiti, perché il blocco potrebbe durare a lungo, quasi fino alle elezioni.

La data di blocco di Bangkok è stata riprogrammata dal 4 al 13 gennaio. Si prevede di bloccare circa 20 incroci. Ma hanno promesso di lasciare una corsia per autobus e ambulanze. Sembra anche che non blocchino la metropolitana, la metropolitana e i treni. Anche gli aeroporti hanno promesso di non toccare, ma alcuni voli da alcune compagnie aeree sono stati cancellati a Suvarnabhumi. I manifestanti vogliono anche spegnere l'acqua e l'elettricità negli edifici governativi. L'esercito tailandese non è d'accordo con l'intenzione di bloccare Bangkok.

13 gennaio 2014

Il blocco BKK è iniziato ... Accanto a noi all'incrocio del Monumento alla Vittoria è pieno di gente, è bloccato. C'è musica che suona e ogni tanto qualcuno dice qualcosa. Ma mentre tutto non è diverso dai rally precedenti, lo era già, solo in modo più massiccio. Anche altre intersezioni pianificate vengono bloccate. Quindi è consigliabile viaggiare per il centro di Bangkok in metropolitana (oa piedi). Ma, naturalmente, le auto guidano sulle strade, Taxi, racconti, forse un po 'meno del solito, ma guidano, non solo attraverso gli incroci che sono bloccati, la città è grande. La metropolitana funziona anche, con la metropolitana che funziona fino a 2 notti.

Ultime notizie, monitoraggio qui.

Mappa di blocco crocevia

Mappa di blocco crocevia

Magliette per 120 rubli

Magliette per 120 rubli

14 gennaio 2014

Mentre non ci sono modifiche, BKK è bloccato. Tuttavia, puoi visitare la città e viaggiare in luoghi diversi. Non ci sono informazioni che i centri commerciali o alcuni luoghi d'interesse siano chiusi. Tutto funziona, i turisti si guardano intorno e visitano la città. Naturalmente, è meglio usare la metro / skytrain, beh, e dedicare del tempo «guadare» attraverso la folla (se ti trovi in ​​luoghi affollati). In realtà, la folla è solo in luoghi designati, in altri luoghi la città vive una vita normale. Non ci sono emergenze.

Ho letto che non c'è nessuno vicino al Monumento alla Democrazia, il che significa che puoi andare a Khaosan con calma. Diverse compagnie aeree hanno cancellato i voli per Bangkok, ma gli aeroporti funzionano normalmente.

15 gennaio 2014

Oggi siamo andati in taxi al nostro centro per le lezioni con mio figlio. Abbiamo guidato quasi dal Monumento alla Vittoria e più a nord verso Chatuchak. Se non ti fermi agli incroci bloccati, non conoscerai le dimostrazioni, tutto è tranquillo e calmo. Ci sono poche macchine sulla strada..

17 gennaio 2014

Questo pomeriggio una granata è stata lanciata proprio accanto al leader dell'opposizione Suthep durante una marcia nella zona di Banthad Thong Road. Ferito 36 persone. Qualcosa ha inizio. Qui hai una vacanza all'insegna del divertimento.

19 gennaio 2014

Un'altra provocazione. Al Victory Monument, furono lanciate 2 granate RGD-5, 28 ferite. Viviamo nelle vicinanze, abbiamo sentito esplosioni, ma non abbiamo prestato attenzione. Tuttavia, tutto è calmo in città, non guardare le notizie, non andare dai manifestanti e potresti non sapere nulla dell'esistenza della manifestazione. In ogni caso, è meglio evitare i luoghi principali per i raduni, altrimenti non saprai mai come passare sotto la granata.

22 gennaio 2014

Viene introdotto uno stato di emergenza per 60 giorni. Lo stato di emergenza consente alle autorità di annunciare un coprifuoco, di non lasciare andare le persone nelle aree dimostrative, vietare tutti i tipi di incontri, trattenere persone per strada, ecc. In che modo questo minaccia i turisti ordinari? Non lo so ancora, potrebbe anche essere che niente.

28 gennaio 2014

Francamente, non c'è niente da scrivere. Nonostante lo stato di emergenza in città, tutto è uguale: i manifestanti sono in sciopero, gli incroci sono occupati da loro, come prima. Fondamentalmente, le folle nei luoghi si riuniscono la sera, come nel pomeriggio tutti sono al lavoro. Pertanto, andrai al centro, guarderai tutti i tipi di acquari, ecc., Fallo durante il giorno e, probabilmente, è meglio non durante il fine settimana. Sebbene la folla non interferisca realmente in linea di principio, si può solo avere paura delle provocazioni.

Ho camminato verso il Monumento alla Vittoria, una piccola foto.

Alcuni vivono vicino al Monumento alla Vittoria

Alcuni vivono vicino al Monumento alla Vittoria

Campeggio al Monumento alla Vittoria

Campeggio al Monumento alla Vittoria

Mappa dimostrativa di Bangkok

Ho trovato una mappa aggiornata con spazi aperti negli spazi aperti, dove e cosa sta succedendo. Tutti i punti sono firmati, quindi è necessario fare clic e leggere la descrizione. La mappa non viene aggiornata ogni ora, ma piuttosto rapidamente.

Manifestazioni a Bangkok

Quindi, per cominciare, le manifestazioni e le manifestazioni sono solo a Bangkok. In altre città, tutto è calmo. Pertanto, se vai da qualche parte a Samui o Phuket (e in qualsiasi altra città), non hai assolutamente nulla di cui preoccuparti. Inoltre, se voli con un cambio a Bangkok e l'aeroporto sarà bloccato. Al momento, funziona e tutto è in ordine, e nessuno sembra aver parlato di uno sciopero finora. Sono sicuro che se ciò accade, allora tutti lo sapranno subito..

Non in tutte le aree

Le dimostrazioni non sono solo a Bangkok, ma solo in alcune aree. I manifestanti hanno sedi principali in cui sono costantemente ubicati, come il Monumento alla Democrazia, che si trova nel centro storico di Bangkok vicino alla famosa strada Kaosan road. A proposito, palazzi e templi funzionano come al solito. Bangkok in genere vive tranquillamente con la propria vita: ci sono negozi, metropolitane, macachi e così via. C'è la possibilità che verrai a Bangkok e non noterai nulla, a seconda di dove andrai. Alcune foto da Internet, dal momento che non ero nei siti principali.

Piattaforma principale - Monumento della democrazia

Piattaforma principale - Monumento della democrazia

Grandi folle

Grandi folle

Srach dopo la dimostrazione, ma viene rimosso rapidamente

Srach dopo la dimostrazione, ma viene rimosso rapidamente

Vicino a qualsiasi luogo è possibile acquistare nastri e fischietti

Vicino a qualsiasi luogo è possibile acquistare nastri e fischietti

A volte gli elicotteri volano

A volte gli elicotteri volano

Il movimento di manifestanti in giro per la città

Periodicamente si verificano movimenti tra i siti, così come la formazione di siti temporanei. Ad esempio, viviamo vicino al Monumento alla Vittoria e recentemente vediamo spesso come la folla va in una direzione o nell'altra oltre la nostra casa. Inoltre in alcuni giorni occupano l'intera area vicino al Monumento alla Vittoria, questo è il loro sito temporaneo.

Questo non è un raduno di motociclisti, questo è il movimento dei manifestanti

Questo non è un raduno di motociclisti, questo è il movimento dei manifestanti

Con i bambini, in bici e in bicicletta, con bandiere e sorrisi sui loro volti

Con i bambini, in bici e in bicicletta, con bandiere e sorrisi sui loro volti

Qualcuno sta guidando auto o addirittura nel bagagliaio

Qualcuno sta guidando in auto o addirittura nel bagagliaio di un taxi

Muovendosi spesso a piedi

Muovendosi spesso a piedi

Raduno del 22 dicembre

Domenica 22 dicembre (c'è stata una manifestazione di massa, molti locali temporanei) sono andato al Pantip Plaza per le pubblicazioni, e c'era solo una grande folla in Ratchaparop Street vicino a Big C Supercenter e vicino a Siam, che ha riempito l'intera strada. Tuttavia, tutti i centri commerciali funzionavano, così come il Pantip Plaza, di cui avevo bisogno. E lunedì pomeriggio mia madre è andata in questa Big C, dove ieri non è stato possibile andare, e lì va tutto bene, come se non ci fossero manifestazioni. Sto tutti scrivendo sul fatto che non è necessario andare specificatamente in quelle aree, anche se non vedo nulla di particolarmente terribile al riguardo. Questa non è guerra, ma manifestazioni pacifiche. Videro che la folla era accesa, si voltò e andò dall'altra parte, se avevi paura diretta. Lo stesso con i siti, abbiamo visto una folla enorme di persone - non è entrato nella folla.

C'è una strada vicino a Pantip Plaza e una strada perpendicolare ad essa è occupata dai manifestanti

C'è una strada vicino a Pantip Plaza e una strada perpendicolare ad essa è occupata dai manifestanti

E qui c'è la strada più perpendicolare. Se vai oltre, c'è una folla

E qui c'è la strada più perpendicolare. Se vai oltre, c'è una folla

Nessuna aggressività

E l'ultima cosa che vorrei dire. Le manifestazioni a Bangkok non sono affatto aggressive. Votano, fanno rumore, fischiano, dichiarano dagli spalti, a volte cantano persino, ma niente di più. Il contingente principale è la classe media. Molti vengono con bambini e persino animali (ho visto i cani nel cestino della bici). C'è stato un episodio un mese fa, il codice è stato infranto da un autobus e qualcos'altro, ma sembra che sia stato fatto per uno spettacolo. Per un mese e mezzo, i raduni delle vittime furono letteralmente unità. Nessuna polizia antisommossa che ha picchiato tutti con i manganelli e li ha portati in prigione sugli autobus. I manifestanti sono venuti a casa del governo e l'hanno occupata con calma. Non hanno massacri nella cultura, tutti ci stanno provando «andare dietro gli angoli» e concedere. Pertanto, sebbene la polizia appaia per strada, si comportano con calma e annoiata. Sebbene l'uso di proiettili di gomma, cannoni ad acqua e gas lacrimogeni non sia escluso dal calore della passione.

Fai attenzione, vanno per mano, quasi una danza rotonda :)

Fai attenzione, vanno per mano, quasi una danza rotonda 🙂

L'ora è rimasta nel traffico a causa dei manifestanti. Fecero il giro delle macchine, nessuno ruppe il vetro

L'ora è rimasta nel traffico a causa dei manifestanti. Fecero il giro delle macchine, nessuno ruppe il vetro

Ma vale sempre la pena ricordare che qualsiasi folla, anche una folla di buddisti, è imprevedibile. Potrebbero esserci delle provocazioni, potrebbero esserci degli incidenti. Inoltre, tutto può andare completamente storto, come lo è ora, nel 2004, tutto era duro nel sud, a giudicare dal video. In generale, non rilassarti, come se andassi a Disneyland. Il Primo Ministro, che volevano rimuovere, è ancora al timone. E anche se il governo è stato sciolto e sono state convocate nuove elezioni, la questione è rimasta irrisolta e le manifestazioni continuano. Qualcuno predice persino una guerra civile più vicina alle elezioni (2 febbraio).

Coloro che vogliono capire l'argomento in modo più dettagliato possono leggere questo argomento sul forum. Lei è piuttosto interessante.

E secondo http://blueskychannel.tv/ mostrano in tempo reale cosa sta succedendo in città e riportano le ultime notizie, tuttavia, in tailandese.

Post scriptum Ho letto che l'immigrazione ha promesso di espellere i turisti stranieri che partecipano alla manifestazione, quindi scatta solo una foto e non partecipare 🙂

logo

Leave a reply